Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘lager’


Eno Mucchiutti, il testimone che ha vissuto 11 mesi in 4 campi di concentramento nazisti e che ha raccontato la sua esperienza nel libro “Il cantante del lager”, incontrerà i suoi lettori a Teglio Veneto, in provincia di Venezia, sabato 27 febbraio prossimo a partire dalle ore 20.45 nella Sala del Condominio Avvenire nella piazza del paese. Assieme a lui ci sarà il curatore del volume, lo storico Marco Coslovich e Imelde Rosa Pellegrini, storica locale, in qualità di coordinatrice.

Read Full Post »

Sabato 13 febbraio prossimo, a partire dalle ore 18.00 presso la libreria Feltrinelli di Udine (via Paolo Canciani 15) ci sarà la presentazione del libro “Il cantante del lager” di Eno Mucchiutti a cura di Marco Coslovich (Nuovadimensione, collana “Memoria”). Il volume rievoca la vicenda di Mucchiutti, deportato in 4 campi di sterminio da cui è sopravvissuto anche grazie alla sua splendida voce di baritono che gli ha permesso, una volta liberato, di cantare a fianco di Pavarotti, Maria Callas, Placido Domingo e molti altri.
Interverranno all’incontro l’autore e il curatore (nella foto in alto).

Read Full Post »

NOVITA’ TARGATA NUOVADIMENSIONE, COLLANA DELLA MEMORIA

Eno Mucchiutti, baritono con una carriera di ben 31 anni che l’ha visto cantare assieme a Pavarotti, Placido Domingo e Maria Callas nei principali teatri italiani e internazionali, si considera un sopravvissuto da quando, nel 1945, a Ebensee, ha vissuto la liberazione per mano dei soldati americani. Deportato politico nel 1944, è stato infatti internato per 11 mesi a Dachau, Mauthausen, Melk ed Ebensee, provando le più indicibili sofferenze, vedendo i suoi compagni morirgli a fianco, salvandosi solo grazie alla sua incredibile forza di volontà, alla sua giovinezza e alla sua splendida voce. È risaputo infatti che i nazisti apprezzassero la musica, in particolare l’opera italiana, e guardassero con un occhio di riguardo (si fa per dire) gli artisti internati.
“Il cantante del lager”, deportato numero 98748, dopo sessant’anni di silenzio, ci racconta le sue memorie con una lucidità e una chiarezza difficili da trovare. Ci accompagna dentro ai segreti e alle atrocità del campo di Melk, ancora poco conosciuto dalla storiografia. La sua voce vibrante e intensa ci trasmette il silenzio lasciato da tutti coloro che, da quelle lande fredde e rigide, abitate solo dal dolore e dalla violenza,
non fecero mai più ritorno.

Eno Mucchiutti
Il cantante del lager
Postfazione di Marco Coslovich
Pagine: 144 Prezzo: 14,00 Isbn:9788889100639
Per ordinare il libro: ordini@nuova-dimensione.it

Read Full Post »